Hotel Benchmarking – 3 Step Per Iniziare

Hotel owner viewing Hoist Dashboard

 

L’Hotel Benchmarking è essenziale per il successo del tuo hotel.

Ti permette di osservare i tuoi competitor ed ottimizzare le prestazioni del tuo hotel.

In questo blog ti spiegheremo nel dettaglio come puoi iniziare ad usare il benchmarking in modo facile.


Cos’è l’hotel benchmarking?

Il Benchmarking è il processo di comparazione tra le prestazioni dei KPI del tuo hotel e quelle dei tuoi competitor, in modo da poter comprendere se stanno performando meglio o peggio.

Per chiarire ancora meglio il concetto, ecco la nostra definizione migliore di hotel benchmarking:

“Il Benchmarking permette ad un’azienda di comprendere i propri competitor, compararsi ad essi e sapere se i propri processi e le prestazioni dei KPI sono ottimizzati meglio o peggio rispetto alla concorrenza.”

Francisco Martinez, Key Account Director, Hoist Group

Cosa più importante, aiuta gli albergatori a comprendere ancora meglio il mercato, con decisioni basate sui dati, che permettono di trovare delle falle nelle prestazioni, ottimizzare le strategie e le prestazioni dell’hotel.

 

Perché il benchmarking è così importante per gli hotel?

Il benchmarking nel settore alberghiero offre un valore specifico.

Questo perché la prestazione del tuo hotel dipende da molti fattori contestuali, come:

  • Clima e periodo dell’anno

  • Epidemie ed altre circostanze straordinarie

  • Eventi locali e regionali… e così via

Questi fattori incontrollabili avranno un impatto enorme sui tuoi KPI, come RevPar, ADR, o tasso di occupazione, rendendo difficile determinare se la tua strategia stia funzionando come dovrebbe.

E qui è dove il benchmarking entra in azione.

È lo strumento più affidabile e potente che ti aiuta a misurare accuratamente l’impatto delle tue strategie e il successo delle prestazioni del tuo hotel.

Senza è quasi impossibile sapere se le tue strategie di marketing, la nuova politica dei prezzi, o campagne su booking.com stiano dando i risultati che dovrebbero.


Come attuare un’analisi di hotel benchmarking?

Ora che hai compreso l’importanza del benchmarking, vorrai sapere come attuare un’analisi.

In un articolo recente, Joyce de Kruif, Principal Industry Consultant di IDeaS lo spiega bene:

“Il monitoraggio e il benchmarking dei competitor non è un esercizio che va fatto solo una volta, ma è un processo continuo, una componente integrata alla strategia di business dell’hotel.”

In altre parole, è un processo a lungo termine.

Inspirage illustra molto bene uno schema di benchmarking tipico:

 

Benchmarking framework

Immagine presa da Inspirage

 

Fortunatamente, la tecnologia è molto avanzata e le soluzioni di benchmarking hanno semplificato il processo per gli albergatori.

Soluzioni come la Hoist Dashboard rendono semplice per gli albergatori l’analisi delle prestazioni del loro hotel o dei loro hotel, e li compara con quelli dei competitor.

Aiuta ad aggregare dati da diverse tecnologie e fonti, come i property management systems, in una visione centralizzata.

Questi dati sui tuoi competitor sono la “ricetta segreta” per il successo, che ti aiutano a realizzare dei confronti completi.

Impara ad usare la Hoist Dashboard con i nostri corsi di certificazione gratuiti!


3 step per iniziare ad usare il benchmarking nel settore alberghiero

Una volta equipaggiato con gli strumenti giusti, ecco come ti consigliamo di iniziare:

 

1. Definisci con chi ti vuoi confrontare

Il benchmarking funziona meglio se compari il tuo hotel con altri hotel nelle stesse condizioni, o con la stessa categoria a livello locale.

Per esempio, potresti comparare il tuo hotel con altri hotel della tua città che mirano agli stessi potenziali clienti nel mercato.

Ecco su cosa dovresti concentrarti:

  • Il tuo hotel vs la media globale

  • Il tuo hotel vs la media del Paese

  • Il tuo hotel vs la media nella tua città

  • Uno dei tuoi hotel contro un altro

Questi confronti ti permettono di comprendere se il tuo hotel sta andando bene o no. Guarda il nostro ultimo webinar per avere degli esempi di benchmarking e approfondire i migliori modi per usare la Hoist Dashboard.

 

Please accept statistics, marketing cookies to watch this video.

 

2. Decidi su quali metriche fare il benchmark

Probabilmente avrai già una chiara immagine dei KPI che vuoi tracciare o che stai già tracciando. Con il benchmarking puoi confrontare le stesse metriche con quelle dei competitor.

Alcune metriche chiave che vorrai confrontare sono:

Le tue metriche di prestazione

  • Occupazione

  • ADR

  • RevPar

  • TRevPar

  • TRevPec

  • Prenotazioni

  • Pernottamenti prenotati

  • Pickup Occupancy Forecast

  • Pickup Average Daily Rate Forecast

Le tue metriche di reputazione

  • Review Performance

  • Numero di Recensioni

Per esempio, quando fai delle analisi, puoi notare che il tuo tasso di occupazione è al 95% comparandolo a quello degli hotel nella tua zona.

Questo può voler dire che ci sono alcune opportunità di cui non sti stai occupando, e che i tuoi concorrenti stanno facendo meglio.

D’altra parte, se il tuo ADR è del 102% comparandolo con la media locale, puoi presumere che la tua strategia di prezzo sia all’altezza.

 

Hoist Dashboard showing occupancy view

Immagine da Hoistgroup.com

 

3. Confronta i dati storici con i dati futuri

Infine, ti suggeriamo di esplorare sia i tuoi dati storici che i dati sul futuro.

Ecco alcuni esempi di indicatori temporali comuni:

  • Anno-dopo-anno: Puoi scegliere di confrontare i tuoi KPI con quelli dei competitor con una visione anno-dopo-anno. Data la situazione attuale, questo tipo di confronto tradizionale potrebbe non essere così efficace, ed è meno attuabile quando effettui un benchmark delle prestazioni del tuo hotel.

  • Settimana-dopo-settimana: Puoi scegliere di confrontare il tasso di occupazione di questa settimana con quella precedente, e compararlo con quello dei competitor nella stessa città. Questo è un modo più efficiente per confrontare le prestazioni del tuo hotel.

  • Dati di previsione: Selezionando i dati di Business on Books puoi ottenere informazioni dettagliate sulle tendenze attuali delle prenotazioni e sugli indicatori di previsione rispetto ai tuoi concorrenti.

Osservare i tuoi dati BOB ti permette di conoscere le tue prestazioni future ed effettuare cambiamenti per ottimizzarle.

Scavare sia nei dati storici che in quelli futuri ti aiuterà ad avere un’immagine chiara di come il tuo hotel sta andando.

 

Adding comparison view to Hoist Dashboard

Immagine da Hoistgroup.com

 

Ma ricorda, è un processo che ti aiuta a riconoscere cosa funziona nella tua strategia per agire su ciò che non funziona.

Tracciare le metriche e confrontare il tuo hotel con quello dei competitor non ti aiuterà se non usi queste informazioni.

Magic Hotel è l’esempio perfetto su come agire nel modo giusto.

Usando la Hoist Dashboard per monitorare le loro prenotazioni, ricavi, e occupazione, loro sono in grado di implementare al meglio strategie di marketing e di prezzo efficienti, ottimizzando così le loro prestazioni.


Inizia Oggi a Fare il Benchmarking del Tuo Hotel

Non c’è alcun dubbio che l’analisi dei competitor sia vitale per ottimizzare le prestazioni di un hotel, e con uno strumento come la Hoist Dashboard è molto semplice.

Ciò che rende unico il nostro strumento è la quantità di dati che aggreghiamo, permettendo un confronto lineare tra le tue metriche chiave con quelle degli altri hotel sul mercato.

E non è tutto: Puoi installare la Hoist Dashboard gratuitamente ed ottenere dati sugli storici. Prenota una demo con noi ed inizia ad ottimizzare le prestazioni del tuo hotel!

 

Sull’Autore

Dani Rees, Customer Success Manager, Hoist Group

Dani Rees è la Customer Success Manager di Hoist Group.

È cresciuta negli hotel, quindi il suo interesse per il settore alberghiero è iniziato sin da piccola. Ha una profonda comprensione di tutto ciò che serve per gestire un hotel di successo partendo da zero. È un’esperta della Hoist Dashboard e può aiutarti ad essere un passo avanti rispetto ai tuoi concorrenti!

Connettiti con Dani su LinkedIn >>